Image by The Climate Reality Project

NEWS

La raccolta di tutte le notizie sulle attività,
sui progetti e le collaborazioni del Centro Penc

5 OTTOBRE 2022

Le 'zie' aiutano a creare uno spazio sicuro
per donne e ragazze a Palermo


Il Centro Penc di Palermo offre uno spazio sicuro per
donne e ragazze ed è progettato per supportare le donne migranti
a costruire reti ed esplorare il loro futuro in Italia.
InfoMigrants ha parlato con Deborah e Mimi,
due mediatrici culturali che lavorano al centro.

15665df07eca40cb99d3bc4601e1ae5ea07e239a.png

18 FEBBRAIO 2022

A Campobello, uno sportello di supporto psicologico per migranti

Apre oggi a Campobello di Mazara lo sportello di ascolto e supporto psicologico per persone vulnerabili con background migratorio e i loro caregiver. L’equipe dello sportello è costituita dai professionisti del Centro Penc di Palermo e del Consorzio Hera, realtà da tempo impegnate in attività finalizzate al benessere e all’inclusione sociale di persone straniere presenti nel territorio.
Articolo di Castelvetranoselinunte.it

foto-penc-mazara-580x435.jpg.webp

14 FEBBRAIO 2022

Migranti, apre a Palermo lo sportello Busy

Offrirà supporto e orientamento a tutor e mentor dei giovani stranieri. Sarà attivo nella nuova sede del Penc, il Centro clinico di etnopsicologia, in via Malaspina 27.
Si tratta di un bene confiscato alla mafia.


Articolo di  Il Mediterraneo 24

Busy_migranti_Palermo-768x575.jpeg

21 MAGGIO 2021
Migrazioni, violenza e il ruolo dei mediatori-linguistico culturali: UNICEF e WRC pubblicano un programma di formazione

Rifugiati e migranti affrontano gravi rischi connessi alla violenza durante l’intero percorso migratorio, tra cui violenza sessuale, sfruttamento e abusi. Donne e ragazze sono particolarmente esposte alla violenza di genere prima, dopo e durante il percorso.

Articolo di  UNICEF, Per Ogni Bambino

1649147099-6.jpg

12 MAGGIO 2021
A Palermo un porto sicuro per le migranti in cerca di un riscatto

Un centro offre un luogo protetto per donne straniere, molte delle quali vittime di violenze e della tratta: lì possono confrontarsi ed esprimersi liberamente, costruendo la loro integrazione e il loro futuro.
Articolo di  LA VIA LIBERA SRL - IMPRESA SOCIALE

progetto_heal_safe_space_donne_palermo_2.jpeg

6 APRILE 2021
Sostegno ai sopravvissuti alla violenza

Aiutare i mediatori culturali a rispondere ai rifugiati
e ai migranti che hanno subito violenze.


Articolo di  UNICEF - Per ogni bambino

PHOTO-2019-07-19-10-32-17 4.jpg

18 GENNAIO 2021

WOMEN AND GIRLS SAFE SPACE:
A PALERMO LA FRAGILITÀ INCONTRA LA SPERANZA | FOTO


Un “porto” sicuro, dove ritrovarsi e raccontarsi tra pari: questo è WGSS – Women and Girls Safe Space, il progetto transculturale promosso dal Centro Penc, sostenuto da IRC (International Rescue Committee), da Unicef, e destinato alle donne straniere residenti nel capoluogo.
Articolo di
 Il Sicilia
 

WGSS_Sartoria-1396x1536.jpg

14 DICEMBRE 2020
Safe Space, team di psicologi per le donne migranti durante la pandemia

Un centro aperto tutti i giorni per aiutare mamme e minori alle prese con le conseguenze della pandemia e per contrastare l'aumento di violenze domestiche. Vengono seguite 25 donne dai 17 ai 40 anni, di diverse nazionalità africane

Articolo di
  RAI NEWS

312567241_490420646466369_1017022436728097339_n.jpg

20 APRILE 2020
Tutori volontari per minori stranieri soli,
una sperimentazione di successo


Sono stati resi noti oggi i risultati della sperimentazione condotta da UNICEF, Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), Consiglio Italiano per i Rifugiati (CIR) e Centro Penc (specializzato in etnopsichiatria) sui benefici dell’approccio tra pari (peer-to-peer) nel supporto ai tutori volontari di minorenni stranieri non accompagnati.
Articolo di UNICEF - Per ogni bambino

 

img45.jpg