PROGETTI

PROGETTI

Tutti i progetti del Centro Penc 
e le nostre collaborazioni 

Il Centro Penc collabora con diverse organizzazioni internazionali alla realizzazione di progetti con elevato impatto sociale.

1200px-UNICEF_Logo.png
logo safe space.jpg

WOMEN AND GIRLS SAFE SPACE

Il WGSS -  Women and Girls Safe Space – è un’iniziativa sperimentale sostenuta da Unicef e dal Garante per l'infanzia e l'adolescenza del Comune di Palermo, nato dopo il periodo del lockdown del 2020.

logo_fami_a.png
High Fives_edited.jpg

AL HIMAYA –LIBERI DALLA VIOLENZA

Il Centro Penc è partner di un progetto FAMI, con capofila TERRE DES HOMMES per il potenziamento e azioni di capacity building dei servizi sociali del Comune sulle tematiche relative alla presa in carico di minori stranieri.

img40.jpg

LA CASA SICURA

L’obiettivo del progetto LaCasaSicura è promuovere percorsi di affido familiare di minori stranieri non accompagnati che facilitino la loro inclusione nel tessuto sociale locale. La pratica dell’affido familiare può venire in sostegno al sistema d’accoglienza istituzionale (comunità e SAI) che viene periodicamente a trovarsi in condizioni di emergenza dovuta all’assenza di posti, garantendo il superiore interesse del minore ed evitando il rischio di allontanamento territoriale dalla rete relazionale costruita faticosamente

241966087_125799556463406_8345584578949652617_n_edited.jpg

PROGETTO BUSY

Busy è un progetto di capacity building che ha lo scopo di sviluppare nel territorio siciliano le competenze della pubblica amministrazione relative all’accoglienza, orientamento e inserimento sociale dei migranti.

Il progetto, coordinato dall’Asp di Trapani, ricade nell’ambito del Fondo asilo, migrazione e integrazione (Fami) del Ministero dell’Interno, cofinanziato dall’Unione Europea.

L’obiettivo generale è dunque quello di migliorare i livelli di programmazione, gestione ed erogazione dei servizi pubblici e amministrativi rivolti ai cittadini di Paesi terzi

download.png
WhatsApp Image 2022-08-20 at 14.40.10.jpeg

EPSUM-MIGLIORARE IL BENESSERE PSICOSOCIALE DEI MINORI NON ACCOMPAGNATI

Teaming up con i bambini migranti.
È divertente, fa muovere i bambini e rafforza la loro salute mentale e il loro benessere psicosociale